Che tipo di motociclista sei?

Che tipo di motociclista sei?

Esistono due tipi di motociclisti: quelli che hanno avuto un incidente e quelli che avranno un incidente. Quale sei tu? Guidare una motocicletta è intrinsecamente più pericoloso di altri mezzi di trasporto. Il tasso di mortalità è di oltre 72 per 100.000 motociclette registrate secondo le statistiche compilate dalla National Highway Traffic Safety Administration degli Stati Uniti.

Siamo tutti ben consapevoli dei rischi della strada aperta e abbiamo avuto tutti la nostra parte di chiamate ravvicinate. Quando l’attacco colpisce lo shan, sono quei momenti che ci ricordano che non importa quanto siamo attenti, c’è sempre qualche stupidaggine là fuori pronto a rovinare una buona giornata. Tutto quello che possiamo sperare è che in una frazione di secondo siamo vigili e reagiamo velocemente. Spesso è il nostro atteggiamento in quello spazio nel tempo che fa la differenza.

Non molto tempo fa, durante la crisi del Coronavirus, nella soleggiata California meridionale, Malibu per essere precisi – la rete di Nettuno offriva ordini “ Solo per andare ” e c’era una fila di auto che svoltava su Yerba Buena Road dopo che ciascuna aveva ricevuto i pasti. Le auto si sono quindi allineate verso Yerba Buena allo stop sulla Pacific Coast Highway. I conducenti impazienti che cercavano di girare a sinistra e tornare a Santa Monica spesso facevano ritiri non sicuri su PCH.

Scegliere una motocicletta

È fondamentale selezionare la moto giusta per le proprie esigenze e desideri. Vuoi una moto costruita per la velocità o forse vuoi solo una moto che ti permetta di percorrere la strada a tuo piacimento? Forse vuoi solo risparmiare denaro sul gas e passare rapidamente dal punto A al punto B? È importante decidere esattamente cosa vuoi dall’esperienza e quindi cercare marche e modelli diversi per i tuoi scopi. Potrebbe anche essere utile visitare i rivenditori locali e chiedere loro consigli per le biciclette.

Suggerimenti per la sicurezza per motociclisti

Prendi lezioni di motocicletta e un corso sulla sicurezza in motocicletta. Ti darà fiducia nella guida e se hai fatto un corso, ottenere una licenza sarà facile, poiché dopo aver fatto un corso, puoi superare facilmente l’esame.

• Il passo successivo è l’acquisto di una motocicletta. Devi capire quale ti si addice meglio e se dovresti acquistarne uno usato o uno nuovo di zecca. Tutto dipende dal budget e dal tipo di automobile che stai cercando.

• Tuttavia, se questa è la tua prima motocicletta, prova ad acquistare una motocicletta usata. Costerà meno e come hai meno esperienza; anche se lo danneggi in un incidente o ti perdi, non subirai gravi perdite.

Quando guidi la tua motocicletta da solo, è meglio che tieni i tuoi effetti personali in un luogo sicuro, ad esempio sotto la corsa. Non portare via la tua borsa perché può invitare i ladri. È solo molto facile per loro tirarlo. Puoi anche fare un trucco coprendolo con un sacchetto di plastica, quindi non sembra un sacchetto. Questo trucco è utile anche da applicare in una giornata di pioggia, poiché la plastica manterrà asciutti tutti i tuoi effetti personali.

Quindi, non mettere i telefoni cellulari nei pantaloni. Un’altra cosa estremamente limitata è parlare al cellulare durante la guida! Non è solo una questione per la tua sicurezza, ma il tuo telefono cellulare sarà chiaramente visto dai ladri. Anche il furto di telefoni cellulari è un problema poiché spesso accade su strada. Un motociclista che telefona è solo la prossima vittima per il furto.

Un’altra complicanza più grave è il colpo di calore. Questo può essere mortale se non curato immediatamente. Il primo segnale di avvertimento è la cessazione di tutta la sudorazione. Il corpo suda per rimanere fresco e, se non riesce a sudare, si surriscalda rapidamente. Ciò porta alla perdita delle funzioni cognitive, che può essere molto pericolosa se si guida un veicolo. Corri a cercare un posto fresco dove puoi abbassare la temperatura corporea prima di svenire.

Se soffri di un colpo di calore, devi abbassare la temperatura corporea. In circostanze terribili, potrebbe essere necessario immergere il corpo in acqua ghiacciata. Ma, il più delle volte, sarà sufficiente un semplice impacco di ghiaccio e acqua fredda.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *